Associazione Culturale Vegetariani e Vegani Siciliani

Visoni da allevamento: nascere e morire nell’arco di 7 mesi per diventare una pelliccia

Il 90% degli italiani è contro gli allevamenti dei visoni. Lo Stato Italiano ancora non li vieta

140

L’associazione Essere Animali ha portato a Brescia alcune gabbie di visoni. A loro interno scorrevano tramite schermi immagini riprese negli allevamenti italiani. Un’azione per sensibilizzare sulla vita di privazioni a cui sono costretti ancora oggi in Italia circa 200.000 animali destinati a diventare pellicce.

Con una telecamera nascosta hanno immortalato le espressioni infastidite, scioccate e inorridite dei passanti. E i commenti di disappunto per ciò che stavano vedendo in quel momento.


“I tempi sono maturi per vietare definitivamente questi allevamenti, che causano gravi sofferenze ai visoni. Animali selvatici che in natura abitano nelle foreste e trascorrono gran parte del loro tempo in acqua. Nelle piccole gabbie di rete metallica sviluppano comportamenti stereotipati e mostrano un continuo stato di paura. Queste condizioni possono durare anche anni se pensiamo alle fattrici che vengono mantenute in vita diverse stagioni per partorire i cuccioli destinati alla morte nelle camere a gas”. 

 

Ben 8 paesi europei hanno già abolito questa pratica e quasi il 90% della popolazione italiana è favorevole alla chiusura degli ultimi allevamenti di visoni, è arrivato il momento di porre fine a questa inutile crudeltà – Essere Animali

visoni

Essere Animali© 

 

In Francia l’associazione One Voice ha investigato in ben 6 dei 13 allevamenti francesi. Ha portato alla luce immagini molto simili a quelle diffuse da Essere Animali e da altre associazioni in tutto il mondo. La sofferenza dei visoni non cambia.

Come ha ribadito la presidentessa di One Voice in una intervista su France Info: «Siamo nel bel mezzo di un movimento di cambiamento mondiale e non vorremmo che la Francia rimanesse per ultima».

Che è un po’ quello che tante associazioni che promuovono i diritti animali ribadiscono da diversi anni. Il cambiamento è reale e coincide con una crescita di coscienza e consapevolezza. Evoluzione che difficilmente ormai smetterà di germogliare. Gli allevamenti di visoni dovranno chiudere.

Commenti