Associazione Culturale Vegetariani e Vegani Siciliani

Onnivori più aggressivi e antisociali dei vegani | Il cibo influenza il comportamento umano

Alcuni studi evidenziano che il junk food dilagante nei Paesi industrializzati crea un esercito di arrabbiati

447

Può il cibo influenzare il nostro comportamento? Secondo Barbara Reed Stitt, autrice di “Food and Behavior, A Natural Connection”, è evidente come il sole che sorge ad est. Le sue tesi “The Biochemistry of Crime” e ”Crime Healing the Delinquent Mind”  le sono valse un dottorato di ricerca in Nutrizione. Il junk food influenza il comportamento umano.

Il collegamento tra il cibo e il comportamento è così palese che, paradossalmente, risulta invisibile. Viene  trascurato dai genitori,dal sistema scolastico e dalla maggior parte dei professionisti medici. Chiedete a qualsiasi bambino/adolescente/adulto iperattivo, depresso, arrabbiato, violento o anche a dei criminali ciò che mangiano. Vedrete che si nutrono prevalentemente di junk food ( caramelle, bevande gassate, cereali raffinati, patatine fritte, hamburger) e che ne abusano.

Lo stretto rapporto tra dieta e comportamento è stato accuratamente studiato nel corso degli anni. E’ emerso più volte che quando la dieta migliora ne risente l’atteggiamento, l’aspetto personale, e l’autostima. Motivo per cui tanti studiosi sono portati a cercare una ‘nutrizione superiore’.

Relazione mente-corpo-mente

La connessione mente-corpo (stato emotivo che influenza la salute fisica) è forte. Ma la connessione inversa corpo-mente (salute fisica che influenza il benessere emotivo) ha più effetto sulle persone di quanto si potrebbe immaginare (come la vostra salute fisica influenza il benessere emotivo) .
Vivere in armonia con la natura permette di sperimentare serenità emotiva e la gioia spontanea diventa naturale. Diventa più facile sorridere e le piccole cose che prima sembravano giganti improvvisamente assumono un aspetto ridimensionato.

Se si è abusato  inconsapevolmente del proprio corpo con una dieta non proprio ideale e uno stile di vita poco sano e si vuole cambiare strada, bene. Certamente non si cambierà atteggiamento in una notte ma accadrà. Più ci si libererà di certi alimenti e più il nostro intero organismo ne beneficerà.

Il junk food è causa di una gioventù violenta e aggressiva

junk foodL’American Journal of Psychiatry ha pubblicato un nuovo studio che collega le carenze nutrizionali nei bambini dai comportamenti aggressivi. I bambini che hanno sofferto carenze di zinco, ferro e vitamine del gruppo B hanno dimostrato un sorprendente aumento del 41% in aggressività all’età di otto anni, e dai 17 anni hanno dimostrato un aumento del 51% di comportamenti violenti e antisociali.

Lo studio ha rilevato che l’80% della popolazione degli Stati Uniti ha carenze in uno o più di questi nutrienti, dovuto in maggior parte al crescente consumo di junk food (cibi spazzatura e bevande industriali).

Questo spiegherebbe il motivo per cui i bambini vegani tendono ad essere meno arrabbiati, più educati e gioiosi rispetto ai loro coetanei che si nutrono di derivati animali.

 

fonte Barbara Reed Stitt ”Food & Behavior, A Natural Connection”, 2012 

 

 

Commenti