navigazione Categoria

Salute e Rimedi Naturali

Spesso, ai primi fastidi o segni di malessere, si va dal medico per farsi prescrivere dei farmaci da assumere per guarire velocemente. Altre volte, si va direttamente in farmacia per acquistare medicinali che frequentemente vengono presi in maniera sconsiderata anche quando non ce ne sarebbe davvero bisogno. In questa rubrica parleremo dei rimedi naturali, usati sin dall’antichità per curarsi anche quando non esisteva nemmeno la medicina.

Cosa sono i rimedi naturali?

I rimedi naturali sono dei veri e propri medicamenti come radici, oli, fibre, semi, frutti estratti da alberi, piante ed erbe officinali da cui si ricavano parti delle stesse e utilizzati anche sotto forma di tisane, infusi, decotti, unguenti, impacchi, tintura madre e gemmoderivati.
Avere uno stile di vita sano, un’alimentazione genuina a base vegetale e praticare regolarmente attività sportiva sono considerati anche dei rimedi naturali.

Chi non ha mai bevuto dell’acqua bollita con alloro e scorza di limone per alleviare il mal di pancia o una camomilla la sera per riuscire a prendere sonno? Molti rimedi naturali vengono già utilizzati senza rendersene conto e non sono così strani come possa sembrare!

La natura è talmente perfetta da venire incontro all’essere umano dando la possibilità di curarsi con ciò che offre e utilizzando rimedi totalmente genuini, privi di prodotti chimici o derivati animali e, utilizzandoli nelle giuste dosi, senza effetti collaterali, eccetto allergie specifiche già presenti. Quindi, salvo patologie gravi che necessitano di cure mediche, perché non approfittare di questa meravigliosa possibilità evitando di intossicare l’organismo anche per un semplice mal di testa o un raffreddore? E soprattutto, perché non utilizzare i rimedi naturali per prevenire molte malattie e fastidi?

Rapuddi o cavolicelli, prelibatezze ‘vulcaniche’

E' PRIMAVERA...la natura ci offre molte prelibatezze da raccogliere durante le nostre passeggiate. Una di queste sono i rapuddi...li conoscete? Io li ho conosciuti qui in Sicilia, perchè sono diffusi solo al centro sud specialmente in prossimità di vigneti o terreni vulcanici. I germogli di Brassica fruticulosa o "cavuliceddu", una delle piante spontanee più squisite che io conosca.

La Mimosa: proprietà, benefici e simbolismo dell’8 Marzo

Oggi si celebra la Festa della Donna e come da consuetudine e tradizione siamo inondati da mimose, da ricette di torte mimose, da proclami femministi e da dibattiti più o meno costruttivi. Ci sono donne che amano questa ricorrenza approfittando dell'occasione per festeggiare goliardicamente e altre che invece la rifuggono affermando l'idea che è inutile festeggiare e dare un tocco 'frivolo' alla giornata. Fatto è che l'8 Marzo arriva ogni anno per cui oggi abbiamo pensato di dedicare la nostra attenzione alla Mimosa in…

Verdure amare, buone e disintossicanti – Febbraio è purificazione

E cosa ci dona la natura questo mese per purificarci? Le verdure più potenti sotto il profilo disintossicante che si siano, le verdure amare, e  non solo le  erbe amare coltivate, ma anche piante spontanee che si trovano spesso e volentieri in campagna. Cicoria, rucola, scarola, cime di rapa, cavolo nero, radicchio, catalogna, ortica… sono alcune dei doni che la natura ci fa in questo periodo dell’anno per disintossicarci profondamente e prepararci al “risveglio” primaverile.

Spirulina, l’alga dalle mille virtù | proprietà, usi e benefici

L'alga spirulina deve il suo nome alla forma di spirale degli organismi che la compongono. Cresce  in acque ricche di carbonati e bicarbonati e attualmente è coltivata in Perù, Cile, Stati Uniti, Messico ,Grecia e in molti paesi dell’Estremo Oriente. Anche in Italia esistono delle coltivazioni e l'ultimo nato è quello del Gruppo ApuliaKundi il cui progetto è sostenuto dal Dipartimento di Scienze Agro-ambientali e Territoriali (DISAAT) e dal Dipartimento di Farmacia dell’Università degli studi di Bari “Aldo Moro”.