Brik vegani di pasta fillo

Brik vegani di pasta fillo con patate al timo

  

dicembre 28, 2018

Un'idea per l'antipasto del cenone di fine anno. Degli sfiziosi brik vegani di pasta fillo che si possono preparare in tante varianti. E con  un metodo di cottura per cuocere le patate con tanto gusto in più saranno anche velocissimi.

 

 

Brik vegani di pasta fillo

Ingredienti

5 fogli grandi di pasta fillo

10 patate medie

1 porro grande

Timo fresco

Olio evo

Sale

Pepe

2 cucchiai di lievito alimentare

Preparazione

1Sbucciare le patate, lavatele e tagliatele a cubetti. Mettetele in una casseruola, aggiungete il sale e il timo. Aggiungete tanta acqua che serve ad arrivare a due dita sotto il livello delle patate. Coprire e fare cuocere per assorbimento. Mescolare ogni tanto.

2Quando le patate saranno cotte, aggiustare di sale, pepe, un giro di olio, il lievito alimentare e mescolate finché le patate si spappoleranno un po'. Aromatizzare a piacere (buccia di limone, noce moscata, etc)

3Pulire, lavare e affettare finemente il porro. Stufatelo in padella con due cucchiai di olio e sale. Aggiungete acqua e portate a cottura. Aggiungete il porro alle patate e mescolate bene.

4Mettete in pila i fogli di pasta fillo e oliate la superficie. Disponete una riga di ripieno all'inizio del foglio, piegate i bordi all'interno e poi arrotolare. Oliate bene spennellando la superficie.

5Cuocere in forno a 180 fino a completa doratura.

6Varianti per il ripieno : Purea di ceci e capperi - Patate, olive e scorza di limone -Patate e spinaci saltati all'aglio - Patate, cipolla e tofu affumicato rosolato

00:00

0 Commenti

All fields are required to submit a review.