346
Buddha Bowls

Buddha Bowls, stagionalità e consapevolezza a tavola

novembre 20, 2017

Alessandra Dal Zotto

I  Buddha Bowls nascono in oriente e si sono diffusi rapidamente negli ultimi anni anche nei paesi anglosassoni. Gli ingredienti sono semplici e sono composti da proteine, carboidrati e verdure, sia crude che cotte. Ecco che in inverno  rappresenta una buona alternativa alle insalate, infatti il Buddha Bowl può essere composto da ingredienti sia crudi che cotti.

  • Prep: 20 mins
  • Cottura: 20 mins
  • Porzioni: 1 persona
Buddha Bowls

Ingredienti

70 gr di ceci secchi

3 carote novelle

50 gr di quinoa bianca bio

2 pomodorini ciliegino

5 foglie di insalata

3 fette di avocado

2 cucchiai di crema di sesamo

1 cucchiaio di succo di limone

1 cucchiaino di tamari

erba cipollina

sale, pepe e olio evo

Preparazione

1Innanzitutto sciacqua i legumi e i cereali e lasciali in ammollo per una notte. Al mattino scolali e mettili nella pentola a pressione, cuocendoli per 20 minuti dal momento del fischio.

2Lava l’insalata e spezzettala con le mani. Lava i pomodorini e tagliali in spicchi.

3Cuoci la quinoa nel doppio del suo volume di acqua bollente salata per 15 minuti.

4Pela le carote, ungile con un filo di olio e inforna a 220 gradi per 20 minuti, in forno già caldo.

5Pulisci l’avocado e taglialo a fettine.

6Componi la tua Buddha bowl mettendo come base l’insalata, aggiungi poi i ceci e la quinoa, i pomodorini e le carote arrostite. Termina con le fettine di avocado. Condisci con una salsa preparata amalgamando la crema di sesamo con il succo di limone, la tamari e un poco di acqua. Aggiungi erba cipollina e servi.


Ricetta di Alessandra Dal Zotto
Profilo facebook

 

 

 

 

I buddha bowl ci insegnano l’attenzione per gli ingredienti di stagione che la natura ci offre, la cura, la calma e un ingrediente di cui noi occidentali ormai ci siamo totalmente disabituati…..IL TEMPO di preparare un pasto sano, curato e buono per la nostra salute ed il nostro benessere.
Infatti, comporre un Buddha bowl significa essere presenti e consapevoli di quello che prepariamo e mangiamo.
Nessuna ricetta particolare, ma una semplice composizione da rispettare, per preparare le Buddha Bowl a seconda delle stagioni, della nostra fantasia, del nostro gusto….e di quello che avanza in frigo, infatti le Buddha bowl sono un ottimo modo di riciclare gli avanzi!
La Buddha Bowl deve essere composta da:
1- legumi. Ceci, lenticchie, fagioli, fave, cicerchie, piselli….e i germogli. Come fonte proteica potete scegliere il tofu (marinato o saltato in padella), il tempeh o un buon humus.
2- una verdura cotta e una cruda.
3- cereali, con o senza glutine. Anche il pane integrale con pasta madre va bene.
4- condimento. Quello che la vostra fantasia vi suggerisce.
5- Frutta secca o semi oleosi – opzionali -
Quella della foto è una particolare Buddha bowls, composta da ingredienti principalmente fermentati (crauti, pane di pasta madre, hummus di ceci con i capperi, crema di cipolle fermentate, insalata mista cruda, germogli di porro e un miso di orzo e ceci).

00:00

0 Commenti

All fields are required to submit a review.