Cavatelli di tumminia

Cavatelli di tumminia con zucca e olio alla nocciola

  ,

dicembre 26, 2018

I sapori di zucca e nocciola sono l’emblema dell’autunno ed abbinati ai cavatelli di tumminia  vengono esaltati ancora di più. In questa ricetta impariamo ad utilizzare la pasta di nocciola, che solitamente si usa in pasticceria, ma che si presta molto bene anche nelle preparazioni salate, grazie al retro gusto amarognolo.

  • Porzioni: 4 persone
Cavatelli di tumminia

Ingredienti

320 grammi di cavatelli di tumminia

2 cucchiai di pasta di nocciola

4 cucchiai di mollica di pane di farina di semola di grano duro

1 rametto di rosmarino

1 spicchio di aglio

1 kg di zucca mantovana

Mezzo porro

1 pezzetto di curcuma fresca

Un quarto di bicchiere di vino bianco

Sale, pepe, olio evo

Preparazione

1Pulite la zucca e tagliatela a cubettini. Soffriggere in padella olio, lo spicchio di aglio in camicia schiacciato e il rametto di rosmarino. Quando l’olio si sarò aromatizzato, togliere l’aglio e il rosmarino e aggiungere il porro e la curcuma tritata. Far appassire, sfumare con il vino bianco. Aggiungere la zucca , salare, pepare. Coprite e fate cuocere.

2Quando la zucca sarà cotta, frullatene ¾ aggiungendo un poco di olio alla nocciola. La restante zucca verrà aggiunta alla pasta.

3Preparate l’olio alla nocciola, emulsionando mezzo bicchiere di olio evo con un la pasta di nocciole

4Tritate finemente il rosmarino con il coltello e unitelo alla mollica di pane in padella con un filo di olio alla nocciola Fate “atturrare” o abbrustolire in padella finchè non si sarà scurito e aromatizzato.

5Nel frattempo cuocere la pasta e scolarla . Conditela con la crema di zucca.

6Servite la pasta con la zucca a cubetti, una spolverata di mollica atturrata al rosmarino e nocciola e qualche goccia di olio alla nocciola.

00:00

0 Commenti

All fields are required to submit a review.