cevapcici vegan

Cevapcici vegan, un piatto dai Balcani in versione cruelty free

  , ,

gennaio 28, 2019

Ricetta VegSicilia Blogger di Tony Frenda
gluten free

I Cevapcici, un piatto molto aromatico e speziato tipica dello Street food dei paesi Balcani e del Nordest Italia. Ve lo presento in versione cruelty free (ovviamente) ed anche gluten free. La base di questa polpetta è il tofu affumicato che per via della sua base speziata, aiuta a conferire il tipico sapore al piatto. Il tutto è accompagnato da patatine strepitose e da una salsa strabuona!!! Cevapcici vegan servito! 😉

  • Porzioni: 9 polpette da 80gr cad. circa
cevapcici vegan

Ingredienti

200gr tofu affumicato

240gr ceci decorticati bio (già cotti in alga kombu)

100gr fiocchi di soia tostati

1,7gr paprika affumicata

0,8gr di cumino in polvere

1 cipolla bianca

1 spicchio d'aglio

2 cucchiai di tamari

Sale

Per le patate

1,5kg di patate

mix di aromi q.b. (salvia, rosmarino, origano)

Sale q.b.

Per la salsa rustica

1/2 cespo di cavolo viola

1 cipolla bianca

olio evo, sale

Preparazione

1Mettere in ammollo i ceci decorticati per 8 ore circa avendo cura di cambiare l'acqua almeno una volta. Cuocere secondo i tempi e i modi della confezione con un paio di pezzi di alga kombu. Lasciarli scolare per bene (potete fare questa operazione anche il giorno prima).

2Tritate il tofu, i ceci e i fiocchi di soia. Se preferite potete fare tutto insieme. Io preferisco tritare tutto a parte per avere le giuste consistenze che mi interessano. Al trito aggiungere la cipolla e l'aglio finemente tritati (a piacere potrete stufare la cipolla e bollire l'aglio 2 volte per 30 sec.). Unire la paprika, il cumino e i 2 cucchiai di salsa di soia e impastare rigorosamente a mano.

3Di sale dovremmo tranquillamente esserci. Eventualmente correggere secondo il proprio gusto. Lasciare in frigo per almeno 30 minuti. Uscire dal frigo e formare delle polpette circolari da 2cm di diametro e 7-8 cm di lunghezza. Cuocere alla piastra o nel BBQ!

Per le patate

1Tagliate le patate a bastoncino nel frattempo accendere il forno ventilato a 220°-240°. Posizionare le patate in una teglia e spennellare d'olio. Spargere gli aromi e mescolare. Infornare per 15 minuti circa o a seconda del grado di morbidezza desiderato. Io le ho lasciate abbastanza morbide! Più ovviamente stanno più asciugheranno. Uscire dal forno e salare.

Per la salsa rustica

1Tagliate a julienne il mezzo cespo di cavolo viola e la cipolla. In casseruola mettete 2 cucchiai d'olio poi il cavolo e la cipolla, salare e cuocere con coperchio a fuoco dolce fino a quando il cavolo risulterà morbido. Passare velocemente al minipimer fino ad ottenere una salsa dalla consistenza rustica.Ho dimenticato forse a scriverlo. Viene cotta in piastra o addirittura alla griglia.

2Buon appetito! ??

 

Ricetta di Tony Frenda
Profilo Fb
Profilo Instagram

Le ricette di Tony

00:00

0 Commenti

All fields are required to submit a review.