Associazione Culturale Vegetariani e Vegani Siciliani

142
chapati di timilia

Chapati di timilia con hummus di lenticchie e patè di olive e pomodori secchi

  ,

febbraio 6, 2017

Chef Enza Arena

Un antipasto davvero unico che può benissimo essere anche un piatto unico. Il chapati di Timilia è accompagnato da un hummus di lenticchie e dal patè di pomodori secchi e olive super facile e veloce da preparare. Arricchirà ulteriormente questo delizioso pane. Un pasto veloce ma completo.

chapati di timilia

Ingredienti

Chapati:

500 gr* di farina di grano duro Timilia o Russello o altro grano duro integrale o di semola

cinque cucchiai di olio EVO

tre cucchiai abbondanti di semi di papavero o di sesamo

un cucchiaino di sale

acqua tiepida q.b

Hummus di lenticchie

300 gr di lenticchie rosse cotte

30 gr di semi di zucca

Due cucchiai di olio Evo

Sale q.b

½ cucchiaino di cannella in polvere

½ cucchiaino di curcuma

Patè di olive nere

130 gr di olive nere

due cucchiai di olio Evo

Patè di pomodori secchi[2]

10 pomodori secchi precedentemente ammollati in acqua (per circa 20/30 minuti)

due cucchiai di olio Evo

Preparazione

1Iniziate setacciando la farina su una spianatoia o una ciotola di vetro, eliminando eventuali residui ma mantenendo la parte della crusca che rimarrà nel setaccio. Aggiungete l'olio e strofinate la farina tra le mani.

2Aggiungete il sale, i semi di papavero o i semi di sesamo.

3Formate una fontana e al centro versate poco per volta e lentamente l'acqua tiepida. Impastate fino a formare un panetto liscio e compatto. Se avete esagerato con l'acqua aggiungete un po' di farina.

4Scaldate una padella anti aderente, e appena l'impasto sarà pronto, dividetelo in due parti, e stendetelo su un tagliere di legno o un foglio di carta forno infarinato.

5Lo spessore deve essere di circa mezzo centimetro, o comunque sottile.

6Potete ricavare dei dischi con un coppapasta oppure lasciarlo con una forma più grande e irregolare, tutto sta dall'uso che ne volete fare.

7Adagiate sulla padella calda e giratela per lato dopo pochi minuti. Servito tiepido è un ottimo accompagnamento di secondi piatti o base di gustose farciture.

1. Per l'hummus di lenticchie prima di frullare gli ingredienti assicuratevi che le lenticchie siano ben scolate e fredde.A questo punto frullate gli altri ingredienti e se necessario unite dell’acqua per ammorbidirle. Deve risultare una crema compatta e soda. Regolate di sale e spezie. Riponetela in frigo e servite dopo un paio d’ore.
2. Per ottenere i patè frullate gli ingredienti fino ad ottenere una consistenza cremosa.

Servito come piatto unico apporterà il giusto quantitativo di carboidrati, proteine e lipidi.


Ricetta di Chef Enza Arena
Sito Web: Natural Vegando

00:00

0 Commenti

All fields and a star-rating are required to submit a review.