crema di ortiche

Crema di ortiche, avena e nocciole

  ,

gennaio 7, 2019

La natura sa darci il nutrimento migliore nel momento giusto…sempre. In questo momento si inizia a raccogliere l’ortica, che tra le erbe spontanee è tra le più rimineralizzante e quella che aiuta maggiormente alla disintossicazione ed all’ alcalinizzazione dell’organismo. Non è un caso che dopo il periodo natalizio possiamo raccogliere e beneficiare di quest’erba dalle mille virtù. L'ortica è particolarmente ricca di potassio, fosforo, ferro, vitamina A, vitamina C, calcio e potassio rame e di zinco. Non usiamola solamente per frittate, risotti, gnocchi e tisane, ma anche per insaporire le nostre minestre e zuppe invernali oppure come questa crema di ortiche.

  • Porzioni: 4
crema di ortiche

Ingredienti

300 gr di foglie di ortica

100 grammi di fiocchi di avena

1 litro di acqua

½ cucchiaino di brodo vegetale in polvere bio

Una cipolla piccola

Sale,olio evo

Un pezzetto di curcuma fresca

Succo di limone

Per servire

4 cucchiai di yogurt vegetale senza zucchero

20 gr di nocciole tostate

Preparazione

1Pulite e lavate le ortiche, mettendole a bagno per qualche minuto in acqua tiepida.

2Quindi staccate le foglie. Non buttate le sommità floreali.

3Dopo averle essiccate si usano per fare un infuso toccasana per la carenza di ferro.

4Tritate finemente la curcuma e la cipolla in poco olio, aggiungere l’olio e far soffriggere.

5Aggiungete le foglie di ortica e far appassire.

6Aggiungere i fiocchi di avena, coprire di acqua e con il ½ cucchiaino di brodo in polvere.

7Portate a cottura i fiocchi di avena per 15/20 minuti.

8Frullate la preparazione con il minipimer, spruzzate con un pò di succo di limone.

9Servite con qualche cucchiaio di yogurt vegetale senza zucchero e delle nocciole tostate.

00:00

0 Commenti

All fields are required to submit a review.