Crema di pane

Crema di pane siciliano, come riciclare l’avanzo di Capodanno

  , ,

gennaio 2, 2019

La nostra cultura culinaria ha radici vegane. Lo dimostrano i piatti poveri della tradizione e di riciclo come la zuppa di pane o panada, che possiamo ritrovare in molte cucine regionali italiane dei quali ci siamo oramai dimenticati. Ecco come si riciclava il pane raffermo una volta. Lo possiamo fare anche oggi in una versione più moderna.

  • Porzioni: 2 persone
Crema di pane

Ingredienti

300 gr di pane raffermo

1 spicchio di aglio

1 porro

2 foglie di alloro

salvia

200 gr di salsa di pomodoro o pelati

1 cucchiaino di miso

brodo vegetale o acqua

sale, pepe, olio evo

Preparazione

1Schiacciate l'aglio e tritate il porro. Fateli imbiondire con le foglie di alloro e il cucchiaio di miso , in una pentola con olio evo.

2Aggiungete la salsa e fate insaporire per qualche minuti.

3Tagliate il pane raffermo a pezzi e aggiungetelo alla salsa. Aggiungete la salvia tritata e coprite di brodo. Aggiustate di sale e pepe.

4Fate cuocere per circa un'ora a fuoco basso, mescolando di tanto in tanto il pane per romperlo.

5A cottura ultimata fate riposare e intiepidire.

6Mettete la zuppa in pirofile monoporzione o in una teglia da forno.

7Aggiungete un filino di olio in superficie e fate gratinare in forno 180° per 10/15 minuti.

00:00

0 Commenti

All fields are required to submit a review.