Associazione Culturale Vegetariani e Vegani Siciliani

149
crostata gluten free

Crostata gluten free, crema e fragola

  

maggio 31, 2017

Chef Enza Arena

La bella stagione ci regala i frutti tra i più golosi e versatili della pasticceria: le  fragole. Deliziose e fresche regalano un tocco in più anche ai dolci più semplici come la classica crostata crema e fragole. Ma perchè non realizzarla vegan e gluten free? Solo ingredienti freschissimi, qualche piccolo accorgimento e il gioco è fatto! Da gustare in ogni occasione e momento della giornata la crostata di crema e fragole gluten free farà un figurone 😉 Un piacere che possono concedersi davvero tutti 😊

 

  • Porzioni: Stampo da 22 cm.
crostata gluten free

Ingredienti

250g di farina senza glutine

125g di margarina

110g di zucchero

Scorza di limone (facoltativo)

Sale

Curcuma (per colorare la frolla)

Crema pasticcera

Fragole o frutti di bosco

Gelatina vegetale

Burro di cacao

Crema pasticcera mantecata

300g latte di soia

50g zucchero di canna chiaro

30g olio di girasole

25g amido di mais

2g di agar agar

vaniglia

scorza di limone

Preparazione

Per la crema mantecata

1Scaldate il latte di soia con la vaniglia e la scorza di limone. A parte, in una ciotola, mettete amido di mais, agar agar e zucchero.

2Appena il latte sarà bollente, eliminate la buccia di limone e versatene una parte nella ciotola mescolando per bene. Rimettete il contenuto nella pentola con il restante latte di soia e mescolate fino ad addensarsi.

3A questo punto versate l’olio e passate al mixer per qualche minuto.

4Versate il contenuto in una ciotola di vetro e ricoprite con la pellicola trasparente a contatto con la crema.

5Lasciate raffreddare prima a temperatura ambiente e dopo in frigo.

Per la crostata

1Preriscaldate il forno a 170°C.

2Mettete in planetaria margarina, scorza di limone, e zucchero ed amalgamate bene gli ingredienti. Versate poco per volta la farina miscelata alla curcuma e il pizzico di sale e impastate bene. Se necessario versate un goccio di latte vegetale.

3Trasferite il composto in carta da forno e lasciate riposare il panetto in frigo almeno una notte.

4Trascorso il tempo di riposo battete sul piano di lavoro infarinato la frolla e impastatela velocemente. Stendetela su due fogli di carta da forno dello spessore di circa 4/5 mm e adagiatela in uno stampo da crostata unto ed infarinato.

5Bucherellate il fondo con una forchetta e rivestitelo con un foglio di alluminio e dei legumi secchi.

6Trasferite in congelatore mezz’ora.

7Infornate la crostata con tutti i legumi per circa 10 minuti ed ultimate la cottura.

8Appena sarà freddissima sformatela e riponetela in un piatto o vassoio da portata.

9Se la crostata verrà servita il giorno dopo vi consiglio di renderla impermeabile spennellando sul fondo un velo di burro di cacao o cioccolato fondente.

10Mescolate la crema in una ciotola capiente e se necessario passatela a mixer per renderla cremosa.

11Guarnite la crostata con la crema e i frutti lucidati nella gelatina vegetale (trovate in commercio Tortagel che è privo di derivati animali) semplicemente sporcandovi le mani e passando il frutto uno per volta.

12Decorate con zucchero a velo e granella di pistacchi.

Vi consiglio di preparare entrambe le ricette il giorno prima in modo da ottenere un risultato ottimale. 


Ricetta di Chef Enza Arena
Sito Web: Natural Vegando

00:00

0 Commenti

All fields and a star-rating are required to submit a review.