407
falafel egiziani

Falafel egiziani con le fave al cumino

  , ,

maggio 18, 2018

Ricetta Veg Sicilia Blogger di LaMartinaVerde

Potrei nutrirmi esclusivamente di falafel, e non di falafel qualsiasi, ma di questi falafel egiziani. E sarò eternamente grata a Mona, mamma egiziana di un compagno di classe di mia figlia, per aver condiviso in un pomeriggio di sole, ai giardinetti dopo la scuola, questa ricetta con me. L’ho martinizzata e così ora te la racconto. So che mi vorrai bene per sempre.

 

  • Porzioni: 3 persone
falafel egiziani

Ingredienti

PROPORZIONE

per ogni 100 gr di fave secche (con la dose da 200gr di fave secche ci mangiamo in 3 senza freni)

50 gr di prezzemolo fresco

2 spicchi di aglio senza anima

mezza cipolla, io preferisco quella bianca o uno scalogno piccolo intero

INGREDIENTI AUSILIARI

sale e pepe q.b.

semi di sesamo, biondi o neri a piacere

olio di cocco

salsine per accompagnare

Preparazione

1Metti in ammollo le fave per una ventina di ore, meglio stanno in ammollo meglio è, ma non superare le 24h.

2Sciacqua e scola le fave, frulla con prezzemolo, aglio, cipolla, sale, pepe, optional anche un pizzico di cumino e peperoncino.

3Per poter frullare tutto quanto, a meno che tu non abbia un frullatore super figo, ti conviene procedere con piccole quantità per volta. In questo passaggio è importante avere pazienza e non aggiungere assolutamente acqua.

4Un volta tritato tutto, fai delle pallottoline, passale nel sesamo e friggi in olio di cocco ben caldo, circa 3/4 minuti per lato.

5Ho provato a fare i falafel anche in forno, ma il fritto non ha rivali, e se li devi fare, falli a modino.


Ricetta di La Martinaverde
Sito Web: La Martinaverde

00:00

0 Commenti

All fields are required to submit a review.