gnocchetti di semolino

Gnocchetti di semolino con crema di porro e punte di radicchio

  ,

gennaio 9, 2019

Con il semolino non si fanno solo gnocchi romani, ma anche dei gustosi gnocchetti semplici e veloci, il cui gusto delicato si abbina ad una crema di porro a delle croccanti punte di radicchio tardivo.  Gli gnocchetti di semolino con crema di porro e punte di radicchio vi stupiranno.

  • Prep: 30 mins
  • Porzioni: 2 porzioni
gnocchetti di semolino

Ingredienti

100 gr di semolino

Q.b.di farina di riso q.b.

90 gr di porro

2 cucchiai di lievito alimentare

1 cespo di radicchio tardivo piccolo

Noce moscata

Sale

Olio evo

Preparazione

1In una casseruola tostate il semolino con un cucchiaio di olio per qualche minuto.

2Aggiungete l’acqua necessaria a coprirlo e salate. Coprite e fate cuocere per assorbimento per 7/8 minuti circa, finchè tutta l’acqua non sarà assorbita e l’impasto sarà asciutto.

3Mettete il semolino in una boule, aggiungete il lievito alimentare e una grattugiata di noce moscata. Aggiungete tanta farina di riso necessaria a rendere l’impasto lavorabile con le mani. Deve rimanere morbido ma non appiccicoso.

4Formate i gnocchetti e riponeteli in frigo per mezz’ora.

5Nel frattempo tritate il porro e rosolatelo in padella con un cucchiaio di olio. Fate rosolare qualche minuto e aggiungete qualche cucchiaio di acqua. Portate a cottura.

6Frullate con il minipimer ma non completamente.

7Scottate le punte di radicchio in padella calda per pochi secondi, devono rimanere un po’ croccanti.

8Cuocete gli gnocchi in acqua salata. Scolateli quando vengono a galla saltateli in padella con il condimento e le punte di radicchio.

00:00

0 Commenti

All fields are required to submit a review.