214
gnocchi senza uova

Gnocchi senza uova, i consigli dello Chef Martino Beria

  

ottobre 17, 2017

Chef Martino Beria

Una ricetta semplice realizzata con pochi ingredienti tutti vegetali al 100%. Questi gnocchi senza uova non faranno rimpiangere quelli tradizionali, parola di Master Chef! 😉

  • Porzioni: 2 persone
gnocchi senza uova

Ingredienti

200 g patate lesse

15 g farina di glutine

20 g farina di riso (o saraceno o mais)

25 g farina tipo 1

3 g sale

20 g olio evo

Preparazione

Lessare le patate e schiacciarle

1Mettete a lessare le patate con la buccia stando attenti a non scuocerle: l’eccessiva umidita’ rovinerebbe la buona riuscita degli gnocchi.

2Quando le patate saranno cotte, pelatele ancora calde, quindi schiacciatele con uno schiacciapatate.

Impasto

1Aggiungete alle patate schiacciate la farina 1, quella di riso e quella di glutine*. Aggiungete il sale e l’olio e iniziate a mescolare a mano l’impasto, lavorandolo leggermente, senza troppa pressione.

Formare gli gnocchi

1Formate delle palline dall’impasto ottenuto, modellandole poi con la forma che piu’ vi aggrada.

2Potete altrimenti formare il tipico serpentello e tagliarlo a pezzetti di egual misura.

Conservazione

1Da qui potete decidere di cuocere subito gli gnocchi, oppure di conservarli.

2Se li volete cuocere, fate bollire una pentola di acqua salata e scolateli una volta venuti a galla.

3Se li volete conservare solamente per la giornata, vi consiglio di infarinarli per bene, stesi su un vassoio e chiusi in un sacchetto di carta.

4Se volete conservarli per il giorno dopo, potete precuocerli leggermente, oliarli e tenerli stesi su un vassoio. Il giorno dopo basterà rituffarli in acqua bollente salata e pescarli quando saranno a galla.

5Se volete conservarli per periodi più lunghi avete due possibilità:

6– infarinarli bene e congelarli

7– conservarli pastorizzati sottovuoto

*La farina di glutine è glutine puro essiccato e polverizzato. Con questa si ottiene l’effetto che ha l’uovo in cottura, ovvero gel proteico a struttura reticolare.


Chef Martino Beria
Sito Web: Vegano Gourmand

00:00

0 Commenti

All fields and a star-rating are required to submit a review.