cavolo trunzu di Aci

Rotolo vegan di cavolo trunzu di Aci e okara di mandorle

  , , ,

settembre 13, 2019

Cosa si mangia oggi è una domanda che una mamma si sente chiedere quasi ogni giorno. Io rispondo: " Verdura!". In questa ricetta ho utilizzato la verdura per eccellenza catanese il “ cavolo trunzu di aci”. In pratica cambio faccia alle verdure così nessuno si lamenta.

cavolo trunzu di Aci

Ingredienti

per il rotolo

75 gr farina di riso

75 gr farina di mais

75 gr farina di fave

sale

pepe

curcuma

20 gr di olio e.v.o

acqua q.b

per il ripieno

1 cavolo trunzu di aci piccolo

1 carota

1 cipollotto

1 cm di alga kombu ( facoltativo)

1 cucchiaino di lievito alimentare

zenzero

pepe

okara di mandorle

olio e.v.o

sale

1 spicchio di aglio

qualche goccia di limone

Preparazione

1Pulire e lavare il cavolo trunzu, tagliarlo a pezzettini. In una pentola mettere la carota tagliata a pezzettini, il cipollotto, l'alga kombu ammollata in precedenza e il cavolo trunzu, coprire con acqua e lasciare cuocere.

2Appena cotte scolarle dall'acqua in eccesso, dare una veloce frullata, non dobbiamo ottenere una crema, quindi facoltativamente possiamo saltare questo passaggio.

3Mettere in un piatto, sistemare con un pizzico di sale, un filo di olio, lievito alimentare, pepe, zenzero e lasciare da parte.

4Adesso prendere l'okara di mandorle e condire con sale,aglio, zenzero, qualche goccia di limone e un cucchiaio di olio. Frullare e tenere da parte.

Prepariamo l'impasto per il rotolo

1Mescolare bene tra loro le farine, aggiungere gli aromi e piano piano l'acqua fino ad ottenere un impasto morbido e lavorabile.

2Nel frattempo in una pentola o wok mettere a bollire dell'acqua che possiamo aromatizzare con qualche foglia di alloro.

3Stendere l'impasto su un foglio di carta da forno spennellato con olio e.v.o.

4Prendere le verdure, aggiungere l'okara di mandorle, assaggiare e se necessario sistemare di sale, mescolare e farcire l'impasto, arrotolare aiutandosi con la carta da forno, sigillare con della pellicola per alimenti.

5Sistemare in pentola e lasciare cuocere a fiamma bassa per circa mezz'ora. Lasciare raffreddare nella stessa acqua.

6Appena pronto togliere l'involucro, lasciare intiepidire prima di tagliarlo. Si può anche passare al forno o in padella, tagliare a fettine e servire caldo.

Ricetta di Rita Barchitta

Profilo facebook

00:00

0 Commenti

All fields are required to submit a review.