Associazione Culturale Vegetariani e Vegani Siciliani

247
torta mimosa

Torta mimosa vegan

  

marzo 8, 2017

Chef Enza Arena

Non poteva mancare la nostra torta mimosa in un giorno così speciale. Per la ricorrenza dedicata alle donne una torta mimosa vegan è sicuramente il simbolo dell'amore e della non violenza nei confronti di tutti gli esseri viventi. E' la torta più conosciuta perchè ricorda i delicati fiori di mimosa tipici di marzo, emblema per eccellenza di questo importante giorno. La torta mimosa è qui proposta con crema chantilly al limone e una bagna al limoncello che aggiunge un tocco in più alla solarità di questo delizioso dolce. Dedicato a tutte le donne del mondo!

torta mimosa

Ingredienti

Base per uno stampo da 20 cm di diametro

200 gr di farina di maiorca o altro grano tenero

60 gr di farina di riso

130 gr di zucchero di canna chiaro

1 gr di curcuma

4 gr di baking

Una bacca di vaniglia

150 ml di latte di riso

70 gr di olio di semi di girasole

Per la crema chantilly al limone

500 ml di latte di riso

45 gr di maizena

120 gr di zucchero

1 gr di agar agar

La punta di cucchiaino di curcuma

Buccia di limone

100 ml di panna vegetale da montare o panna di cocco

Per la bagna al limone

100 gr di acqua

50 gr di zucchero di canna a velo

65 ml di limoncello

Per la rifinitura e decorazione

Panna montata e zucchero a velo di canna o granella di frutta secca per decorare

Preparazione

1Preriscaldate il forno a 180°C.

2Iniziate setacciando le farine e il lievito in una ciotola capiente o in una planetaria. Aggiungete la curcuma e il pizzico di sale

3A parte emulsionate, con l’aiuto di un mixer ad immersione, il latte vegetale con l’olio di girasole e la vaniglia. Versate lo zucchero e miscelate ancora.

4Versate poco per volta i liquidi alle farine e con una frusta mescolate bene per evitare i grumi.

5Infornate a 180° per circa 20 minuti o comunque fino a quando risulterà dorato in superficie e asciutto dopo la prova dello stecchino.

6Lasciate raffreddare in forno aperto per evitare che gli sbalzi di temperatura “sgonfino” il pan di spagna.

Procedimento per la crema chantilly

1In un pentolino antiaderente mettete la maizena, la curcuma, l’agar agar e lo zucchero.

2Versate poco per volta il latte di riso mescolando bene per non creare grumi.

3Accendete il fuoco a fiamma bassissima, aggiungete la buccia di limone e mescolate di continuo fino a quando non avrà raggiunto la densità di una crema.

4Lasciatela raffreddare prima a temperatura ambiente e poi in frigo.

5Potete montare la panna vegetale e appena la crema sarà ben fredda, potete amalgamarla delicatamente mescolando dal basso verso l’alto. Così otterrete una crema più morbida.

Assemblaggio della torta

1Assemblate la vostra torta tagliando in tre dischi il vostro pan di spagna e mettendo da parte uno di essi che taglierete prima a strisce e poi a dadini facendo attenzione ad eliminare il bordo con un coltellino.

2Bagnate con la bagna al limone il primo disco di pan di spagna, versate la crema, chiedete con il secondo disco e aggiungete ancora la bagna.

3Ricoprite interamente di panna montata ben fredda la torta.

4Rivestitela del pan di spagna tagliato a dadini e decorate con zucchero a velo granella di frutta secca.


Ricetta di Chef Enza Arena
Sito Web: Natural Vegando

00:00

0 Commenti

All fields and a star-rating are required to submit a review.